Procedura per ottenere la detrazione del 50 % 2012

images (19)

 

Per ottenere l’agevolazione fiscale che il Governo Italiano ha stabilito per tutte le opere di ristrutturazione immobiliare basterà seguire una procedura che consentirà di ottenere la detrazione del 50 %  dell’anno 2012 valevole anche per quelle relative al 36 e al 55%.  Per poter beneficiare dunque della detrazione 50 2012, le spese dovranno essere pagate con bonifico così detto “tracciabile” e da cui risultino le seguenti voci:

La causale del versamento, il codice fiscale del beneficiario della detrazione 50 e il numero della partita IVA o il codice fiscale del soggetto che andrà a beneficiare della detrazione 50 2012.

Se uno di questi elementi venisse a mancare, non si avrà diritto alla detrazione del 50 % ma il contribuente, in quel caso, potrà ripetere il pagamento indicando e inserendo correttamente tutti i dati richiesti. La detrazione del 50 % è usufruibile anche per tutti i lavori iniziati nel 2011 e andrà inviata la documentazione all’ENEA entro i 90 giorni dalla fine dei lavori.

Per quanto riguarda i lavori di ristrutturazione sulle parti comuni di edifici condominiali, si potrà beneficiare della detrazione 50 2012 spettante al singolo condòmino, con la sola certificazione in possesso dell’amministratore condominiale; nella documentazione l’amministratore dovrà attestare di aver rispettato tutti gli obblighi previsti per la detrazione, di essere in possesso della documentazione in forma originale e indicare infine la somma che il contribuente potrà tener conto ai fini della detrazione 50 2012. Rispettando tale procedura si avrà dunque diritto a questa importante agevolazione che avrà un notevole riscontro in fase di risparmio fiscale del contribuente.

Detrazioni 65 articoli consigliati

Detrazioni fiscali sull’acquisto o sulla sostituzione dell...   La caldaia di casa è uno degli strumenti necessari che provvedono a riscaldare l’ambiente abitativo nei mesi più freddi dell’anno, questo strumento deve però essere sostituito dopo un periodo medio lungo di funzionamento o quando la ca...
Certificazione energetica degli infissi: cos’è e come... Introdotta, anche se in modo indiretto, nel 2006 con la previsione di sgravi specifici per chi fosse stato in grado di produrla, la certificazione energetica degli infissi risulta essere fondamentale per tutti coloro che vogliono usufruire della detr...
Detrazioni figli a carico maggiorenni Quando si parla di detrazioni figli a carico maggiorenni si inquadra la possibilità di scaricare alcune spese sostenute per il figlio che percepisce un reddito annuo minore di 2840,51 euro. Scopriamo in dettaglio quali sono le detrazioni che interes...
Detrazione 50 e 55%: il 30 giugno arriva la scadenza La detrazione 50 e 55 per cento è in procinto di scadere, quali sono le condizioni previste? Per quanto riguarda il bonus per le ristrutturazioni, è indispensabile eseguire il pagamento delle spese relative agli interventi di recupero edilizio con ...
Tasi 2014 inquilini, chi deve pagare? Tasi 2014 inquilini, chi deve pagare? La tasi sulla prima casa avrà un costo superiore o inferiore all’Imu? Non possiamo dare una risposta valida sempre per tutti. Possiamo rilevare che, generalmente, avremo costi inferiori per le rendite catastal...

Lascia un commento