Modulo per la detrazione 2012

images (12)

 

Il modulo per la detrazione 2012 è un modulo interattivo che è possibile anche compilare elettronicamente inserendo nella maniera giusta tutti i dati anagrafici del contribuente e specificando, con relative crocette e caselle da selezionare, ogni singola situazione fiscale sia dei propri familiari a carico che del coniuge; il modulo per la detrazione andrà poi spedito agli organi competenti che si occuperanno di analizzare le successive fasi, oppure potrà essere compilato dagli uffici commerciali preposti che valuteranno soprattutto se, nell’anno fiscale in questione, ci saranno state delle variazioni nel nucleo familiare del contribuente.

Per la corretta compilazione di un modulo per la detrazione è necessario, come abbiamo già detto, indicare correttamente i dati anagrafici del dipendente o lavoratore, i dati anagrafici comprendono molto spesso anche l’inserimento di un numero telefonico privato del soggetto fiscale per renderlo più reperibile o rintracciabile.

Un altro passo fondamentale per una corretta compilazione di un modulo detrazione 2012 è quello di barrare Sì la casella riguardante la detrazione per lavoro dipendente e assimilati, per avere così diritto alle detrazioni da lavoro dipendente per le giornate lavorate e retribuite nel corso dell’anno fiscale di riferimento. Se si percepiranno, al contrario, altre forme di reddito, come ad esempio la pensione, allora bisognerà barrare la casella NO nel modulo detrazione, visto che non si avrà diritto alla detrazione per lavoro dipendente e assimilati.

Andranno considerati altri elementi fondamentali per la compilazione del modulo detrazione come ad esempio l’indicazione e la specificazione di familiari e coniugi a carico, per avere diritto alle detrazioni sui carichi familiari.

 

 

Potrebbero interessarti questi articoli:

  • Detrazioni fiscal per carichi di lavoro dipendente o assimilatoDetrazioni fiscal per carichi di lavoro dipendente o assimilato  Tra i tanti redditi percepiti dal contribuente, o in questo caso dal lavoratore dipendente, ne fanno parte anche quelli derivanti da disoccupazione e assimilati; anche per questi redditi percepiti, il lavoratore percepirà una detrazione per lavoro dipendente prevista dall’art.13 della normativa chiamata TUIR. La detrazione per lavoro dipendente e assimilato non si va ad […]
  • Detrazione spese d’affitto nel modello 730Detrazione spese d’affitto nel modello 730Nel modello 730 o Modello Unico è possibile avere delle importanti detrazioni per le spese d’affitto sostenute dai canoni mensili, a seconda della tipologia dei contratti di locazione stipulati e delle sue finalità a cui la casa è destinata, si andrà ad abbattere il reddito imponibile ai fini IRPEF ottenendo delle agevolazioni e delle detrazioni per le spese d’affitto. Per tutti […]
  • Detrazione fiscale degli interessi passivi sul mutuo della prima casaDetrazione fiscale degli interessi passivi sul mutuo della prima casa  Per l’acquisto della prima casa è necessario stipulare un mutuo, i costi e gli oneri derivanti da questo mutuo sono spesso insostenibili e scoraggiano molti dei quali vogliono acquistare un immobile come propria abitazione principale; per ovviare a quest’annoso problema però il Fisco Italiano concede delle agevolazioni ai tanti mutuatari che possono essere tradotte in […]
  • Ristrutturazione casa guida ufficiale Agenzia Entrate detrazioni 2014Ristrutturazione casa guida ufficiale Agenzia Entrate detrazioni 2014Ristrutturazione casa guida ufficiale Agenzia Entrate sulle detrazioni 2014. L’approvazione della legge di stabilità, ha ufficializzato il rinnovo per il 2014 delle detrazioni fiscali relativi agli interventi di riqualificazione energetica, i cosiddetti eco-bonus. L'agevolazione è pari, per legge, al 65% delle spese effettuate nel lasso di tempo che va dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre […]

Lascia un commento