Detrazione 36 2012 – Detrazioni per ristrutturazione

Se sei qui è perchè stavi cercando informazioni sulla detrazione 36 2012.

Ebbene sei nel posto giusto, sarà infatti prorogata la detrazione 36 per tutto il 2012. Le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni e per l’acquisto di edifici ristrutturati saranno ancora presenti, come sarà ancora presente l’iva agevolata al 10% sui lavori per la ristrutturazione della propria casa.
La norma inclusa nella finanziaria 2012 inerenti le detrazioni 36 avrà un impatto di circa 320 milioni nel 2012 e di ben 743 milioni nel 2013 e  nel 2014.

Ad oggi, la detrazione 36% dell’Irpef si puo’ ottenere per tutte quelle spese inerenti la ristrutturazione della propria casa, fino ad un massimale di circa 50 mila euro per unità (48 mila euro è il massimo).

In questa nuova finanziaria 2012 diventa invece permanente l’Iva ridotta al 10% sempre sui lavori inerenti la ristrutturazione edilizia della propria abitazione.

La Direttiva Europea 2009/47/CE del 2009 viene quindi applicata anche in italia.

I lavori per i quali spettano le agevolazioni fiscali del 36% nel 2012 sono quelli presenti ed indicati nell’articolo 3 del DPR 380/2001 “Testo Unico dell’edilizia” dove si specifica che la detrazione Irpef riguarda le spese avute per eseguire gli interventi di manutenzione straordinaria per unità immobiliare.

Come devo fare per usufruire delle detrazioni 36% 2012?
Bisogna inviare con raccomandata sia prima dell’inizio dei lavori dove viene comunicata la data di inzio dei lavori (nel sito delle agenzie delle entrate potete scaricarvi il modello), che dopo la fine dei lavori.

La Finanziaria del 2010 approvata poco giorni fà ha prorogato la detrazione Irpef del 36% sugli interventi di ristrutturazione per interi fabbricati purchè siano stati eseguiti fra il 1° gennaio 2008 e il 31 dicembre 2012 da imprese di costruzione.

Come già detto sopra la spesa per le detrazione 36 2012 non può superare l’importo di 48.000 euro e puo’ essere suddivisa in tre, cinque o dieci anni con rate di pari importo.

 

Potrebbero interessarti questi articoli:

  • Limiti detrazione per interventi casaLimiti detrazione per interventi casaQuali sono i limiti detrazione per ristrutturazioni edilizie, risparmio energetico e bonus mobili? Le maggiori detrazioni fiscali per le opere eseguite sull’abitazione sono relative alle ristrutturazioni edilizie e agli interventi tesi al risparmio energetico. Nel mese di giugno 2013 si è aggiunto il bonus mobili ed elettrodomestici, ovvero una detrazione corrispondente al 50 per […]
  • Detrazione 50 o 36 per le ristrutturazioni: facciamo chiarezzaDetrazione 50 o 36 per le ristrutturazioni: facciamo chiarezzaFacciamo chiarezza sulla detrazione 50 o 36 per cento sugli interventi edilizi. Le detrazioni per lavori di ristrutturazione edilizia godono del passaggio dal bonus del 36% al 50% fino al 30 giugno. Il tetto massimo di spesa è pari a 96mila euro. In base all’articolo 11 del decreto legge numero 83 del 2012, è stato definito un aumento della quota Irpef detraibile, passata dal 36 al […]
  • Agevolazioni fiscali per demolizione e ricostruzioneAgevolazioni fiscali per demolizione e ricostruzioneQuali sono le agevolazioni fiscali per demolizione e ricostruzione? Nei lavori di ampliamento, demolizione e ricostruzioni previsti dal Piano Casa, e rientrati nella disciplina delle ristrutturazioni, è possibile usufruire delle detrazioni fiscali del 36% e del 55%. È quanto sostenuto dall'Agenzia delle Entrate con l'introduzione della Risoluzione4/E, risalente al 4 gennaio 2011. […]
  • Proroga detrazione 55 2012Proroga detrazione 55 2012Se sei qui è perchè ti interessa della proroga delle detrazioni fiscali 55% per gli interventi sulla tua casa. E' arrivata nella giornata di ieri la proroga per tre anni della detrazione fiscale del 55% sugli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. Questa proroga detrazioni fiscali 55% sul risparmio energetico ha alcune modifiche come l’introduzione di tetti di […]

Lascia un commento