Caldaia a condensazione e detrazione 55

dncjdk

Quando si parla di riscaldamento domestico si pensa subito ai consumi e ai costi eccessivi della bolletta che spesso grava sui bilanci familiari di molte persone, ma fortunatamente negli ultimi tempi le tecnologie stanno cambiando a favore del risparmio energetico e della così detta “riqualificazione energetica”, che in teoria deve farci consumare meno e, cosa ancor più importante, emettere meno veleni possibili nell’ambiente.

A questo proposito possiamo parlare della caldaia a condensazione, un’ottima trovata nel campo del risparmio energetico che promette costi inferiori ed impatto ambientale bassissimo; oltre a questi due fattori importanti, per chi volesse installare una caldaia a condensazione, il Governo ha pure previsto una detrazione del 55 sulle caldaie di questo tipo.

L’installazione o la sostituzione di una caldaia tradizionale con una a condensazione dunque, oltre a far percepire al beneficiario la detrazione 55 caldaie a condesazione previste dalle nuove norme fiscali, risulta molto più semplice di quello che si crede; uno dei vantaggi  è che nella vecchia caldaia, per sostituirla, bisognava tener conto del tipo di combustibile a disposizione, mentre invece nel caso della caldaia a condensazione si userà metano come gas combustibile che avrà meno costi e sarà meno inquinante.

Inoltre, nella fase d’installazione, bisogna anche tener conto del tipo di impianto di riscaldamento di cui si dispone, per una caldaia a condensazione infatti, che prevede degli scarichi di condensa opportunamente convogliati, sarà necessario installare impianti a basse temperature per aver i maggiori vantaggi sui costi e sulle bollette. Insomma, i presupposti ci sono tutti, e se ci mettiamo pure che il Governo ha stanziato una detrazione 55 sulle caldaie, non ci resta che approfittare e informarci dal nostro installatore di fiducia.

 

 

Detrazioni 65 articoli consigliati

Riqualificazione energetica Come è strutturata la detrazione IRPEF e IRES 55% nel caso di riqualificazione energetica? Chi intende operare interventi di riqualificazione, utili in termini energetici, sugli edifici già esistenti potrà godere di una detrazione IRPEF e IRES cor...
Detrazione 55% caldaie a condensazione Detrazione 55% caldaie a condensazione. Con il decreto sviluppo 2012 del Governo Monti è stata confermata la detrazione del 55% per interventi di risparmio energetico fino al 30 giugno 2013. Ma quali sono questi interventi? Per usufruire della detr...
Detrazioni fiscali risparmio energetico 2015: tutto quello c... In merito detrazioni fiscali risparmio energetico 2015 è necessario avere le idee chiare, al fine di non perdere nessuna delle possibilità legate ai costi scaricabili. Ecco qualche informazione fondamentale per orientarsi nell'ambito delle possibil...
Decreto Crescita: arrivano le nuove detrazioni sulle stufe. Con l’arrivo dell’inverno arriva anche la nuova detrazione del 36% sulle stufe, con il Decreto Crescita il Governo ha infatti stabilito i nuovi bonus fiscali per l’acquisto di impianti di riscaldamento che vanno dalle normali stufe a quelle di ...
Detrazione 55% forse sarà per sempre permanente! La detrazione fiscale del 55% per tutti gli interventi di riqualificazione energetica delle abitazioni o degli edifici in generale, potrebbe diventare una misura permanente. Fino ad ora infatti i rinnovi che puntualmente avvenivano ogni anno avevano...

Lascia un commento